Nov 21 2016

Nuove normative 2017

HOME RESTAURANT: NOVITA’ NORMATIVE

Il fenomeno degli home restaurant è diventato così diffuso in Italia che è nata l’esigenza di regolarne l’attività tramite apposite leggi, per tutelare i consumatori e garantire una leale concorrenza con i professionisti del settore food.

Negli anni sono state presentate alcune proposte di legge, mai discusse dal Parlamento. Dopo questo primo momento di disinteresse del legislatore, nel 2016 è partito l’iter di creazione di una normativa specifica. La Commissione per le Attività Produttive ha definito quindi un’unica proposta di legge, modificata con degli emendamenti nel mese di  novembre.

Questa proposta prevede la creazione di specifiche piattaforme digitali alle quali gli home restaurant dovranno registrarsi : il gestore della piattaforma dovrà verificare che gli home restaurant iscritti siano in possesso dei requisiti per lo svolgimento dell’attività di ristorazione in abitazione privata, in particolare che siano coperti da un’apposita assicurazione per la copertura dei  rischi derivanti dalla loro attività e che l’abitazione sia dotata di un’assicurazione per la responsabilità civile verso terzi.

Le prenotazioni dei clienti dovranno essere gestite esclusivamente tramite queste piattaforme e i pagamenti dovranno avvenire solo con sistemi elettronici.

L’attività di ristorazione in abitazione privata deve intendersi come saltuaria, quindi gli home restaurant non potranno accettare più di 500 coperti per anno solare e in ogni caso i proventi derivanti dall’attività non potranno superare i € 5.000 euro all’anno.

I gestori degli home restaurant dovranno comunicare al comune competente la segnalazione certificata di inizio attività (SCIA), pena una sanzione e la cessazione dell’attività stessa, e dovranno rispettare le procedure previste dall’attestato HACCP sull’igiene dei prodotti alimentari.

Questa proposta, per diventare ufficialmente legge, dovrà poi essere discussa e votata dal Parlamento: Camera.it/leg17/995

4 Commenti

  • MARINA DE LEONARDIS marzo 18, 2019 a 5:52 pm

    Buonasera ringrazio molto per le info fornite. Siccome mi sto accingendo all’apertura di un B&B (e in questo caso la legislazione è piuttosto chiara) la mia intenzione sarebbe quella di fornire oltre alla colazione anche pranzi e cene su richiesta degli ospiti, con degustazione di piatti della cucina locale offrendo in questo modo la salvaguardia e la conoscenza della tradizione locale.
    Qualcosa osta l’apertura di un home restaurant in associazione al B&B oppure sono 2 servizi che possono essere dati in concomitanza?.
    Grazie

    Reply
  • gregorio novembre 14, 2019 a 8:41 am

    Buongiorno, sarei intenzionato a fornire un servizio di Home Restaurant(antipasti, pizza fatta in casa e dolci fatti in casa) in un appartamento al secondo piano di un edificio residenziale, in un piccolo Borgo Toscano. Volevo gentilmente sapere se è sufficiente il corso Haccp o è necessario il corso SAB Ex REC ben più corposo da seguire.
    Grazie molte cordiali saluti
    Gregorio

    Reply
  • Mariateresa novembre 17, 2019 a 1:14 pm

    Buongiorno, vi contatto per avere alcune delucidazioni sull’apertura di un Home Restaurant: i miei genitori hanno un’agriturismo in Veneto e stanno facendo richiesta alla SCIA per passare da “Agriturismo” a “Home Restaurant”. Provando a guardare su internet però ci sono alcune cose che non mi sono chiare, che riassumo qui:
    – viene spesso menzionata la soglia di 5000 euro per questo tipo di attività: come funziona? E’ necessario registrarsi online su questa piattaforma, oppure sì possono effettuare i pagamenti a mano/cash (come in un normale ristorante)? E’ necessario avere una Partita IVA per guadagni inferiori a 5000 euro?
    – come si registrano i coperti in un Home Restaurant se non vengono fatti scontrini?
    – è necessario avere il POS per questo tipo di attivtà?
    Grazie mille in anticipo per la disponibilità
    Mariateresa

    Reply
  • filomena gennaio 21, 2020 a 5:35 pm

    io vorrei utilizzare un appartamento su due livelli il primo anche come home restaurant, oltre che miniappartamento b&b, mentre al secondo ci son due stanze doppie . sara possibile fare questa doppia funzione? di che ci sara bisogno?, grazie

    Reply

Commenta questo articolo

La tua mail non viene pubblicata